Coniugazioni del verbo savere

Come coniungare correttamente il verbo savere nei diversi tempi e modi verbali


Savere è un Verbo transitivo e intransitivo della II coniugazione (ausiliare avere)


Indicativo

Presente

io savo tu savi lui/lei save noi saviamo voi savete loro savono

Passato prossimo

io ho savuto tu hai savuto lui/lei ha savuto noi abbiamo savuto voi avete savuto loro hanno savuto

Imperfetto

io savevo tu savevi lui/lei saveva noi savevamo voi savevate loro savevano

Trapassato prossimo

io avevo savuto tu avevi savuto lui/lei aveva savuto noi avevamo savuto voi avevate savuto loro avevano savuto

Passato remoto

io savetti, savei tu savesti lui/lei savette, savé noi savemmo voi saveste loro savettero, saverono

Trapassato remoto

io ebbi savuto tu avesti savuto lui/lei ebbe savuto noi avemmo savuto voi aveste savuto loro ebbero savuto

Futuro semplice

io saverò tu saverai lui/lei saverà noi saveremo voi saverete loro saveranno

Futuro anteriore

io avrò savuto tu avrai savuto lui/lei avrà savuto noi avremo savuto voi avrete savuto loro avranno savuto

Congiuntivo

Presente

che io sava che tu sava che lui/lei sava che noi saviamo che voi saviate che loro savano

Passato

che io abbia savuto che tu abbia savuto che lui/lei abbia savuto che noi abbiamo savuto che voi abbiate savuto che loro abbiano savuto

Imperfetto

che io savessi che tu savessi che lui/lei savesse che noi savessimo che voi saveste che loro savessero

Trapassato

che io avessi savuto che tu avessi savuto che lui/lei avesse savuto che noi avessimo savuto che voi aveste savuto che loro avessero savuto

Condizionale

Presente

che io sava che tu sava che lui/lei sava che noi saviamo che voi saviate che loro savano

Passato

che io abbia savuto che tu abbia savuto che lui/lei abbia savuto che noi abbiamo savuto che voi abbiate savuto che loro abbiano savuto